Tag: Salvini

M5S e Lega col sogno
del Quirinale nel cassetto

Quirinale. il Quirinale

Una mina dopo l’altra. Rischia di svanire la “conquista storica” del governo populista e il sogno, tenuto nel cassetto, del Quirinale. M5S e Lega potrebbero eleggere nel 2022 il successore di Sergio Mattarella con i numeri dell’attuale Parlamento, ma dovrebbero…

La sola opposizione
al governo è di Landini

San Giovanni, Maurizio Landini

I miracoli, anche quelli sindacali, alle volte riescono. È il caso di piazza San Giovanni a Roma. Cgil, Cisl, Uil hanno ricomposto l’unità dopo tante laceranti e deleterie divisioni: insieme hanno manifestato contro il governo M5S-Lega. Non accadeva dal 2013.…

Draghi soccorre
il governo populista

In politica, come nella vita, un po’ di fortuna aiuta. Mario Draghi ha lasciato fermi a zero i tassi d’interesse, non li ha alzati come ha fatto nei mesi scorsi la Fed, la banca centrale degli Stati Uniti. Così l’Italia,…

Il governo cancella
la parola “recessione”

“Recessione tecnica”. Sabato 19 gennaio il verdetto della Banca d’Italia ha gelato l’entusiasmo ostentato appena due giorni prima dal governo gialloverde per il varo del decreto su reddito di cittadinanza e “quota 100”. «Vedo solo stagnazione» aveva detto domenica 13 gennaio…

Da Salvini avviso
di sfratto alla Raggi

Surreale. I palazzi romani, che dovrebbero affrontare la tragedia d’una capitale ridotta a discarica, d’una città letteralmente sommersa dai rifiuti, stanno mandando in scena uno spettacolo surreale. C’è la sindaca Raggi, che a Natale invia un messaggio d’auguri ai cittadini…

Grillo ha paura
del sorpasso

Grillo teme il sorpasso, Beppe Grillo

Un giorno fa il comico in un teatro, un altro fa il politico. Beppe Grillo teme il sorpasso. Alla fine dell’anno ha diffuso su Facebook un “contromessaggio” per il 2019, in parallelo con quello del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.…

Il vento populista
diventa venticello

Deficit del 2,4%: da “intoccabile” a “tagliabile”. Alla fine il deficit al 2,4% è stato messo nel cassetto e sostituito da un più modesto 2,04%. Il vento populista diventa venticello. Di Maio e Salvini in un lungo vertice notturno con…