Categoria: storie

All’allenatore Trocchia
va premio antirazzismo

Il razzismo può avere mille volti diversi anche nel calcio. Può anche accadere, come è avvenuto, che un ragazzino italiano dalla pelle bianca insulti un suo coetaneo e connazionale dalla pelle scura: «Negro di merda…». E può accadere, come è successo,…

Carniti, il coraggio
di affrontare il futuro

Carniti, Pierre Carniti con Bruno Trentin

Lama, Carniti, Benvenuto. Una volta non si diceva Cgil, Cisl, Uil ma Lama, Carniti e Benvenuto. I tre nomi erano sinonimo e simbolo di sindacato: unito, forte, autorevole, vincente. A Roma, nel perimetro di poche centinaia di metri c’era la…

Gli strani vignaioli
Brunetta e D’Alema

Brunetta e D'Alema, Massimo D'Alema

Brunetta e D’Alema una volta si sfidavano sulle leggi e sul governo alla Camera, ora la battaglia si è allargata alle bottiglie di vino. Vino e politica: due passioni alle volte lontane, alle volte vicine, vicinissime. Al Vinitaly, quasi uno…

Metamorfosi di Salvini
in paladino del Sud

La Lega, Matteo Salvini

“Salvini”. Percorrendo la via Cassia da Roma verso Viterbo si sente il tifo per la Lega. L’automobilista, subito dopo Monterosi, sgrana gli occhi per la sorpresa: il nome del segretario leghista è scritto con vernice nera, a caratteri cubitali, su…

Uòlter disegna
il dopo Renzi

Uòlter, Walter Veltroni

Walter Veltroni, Uòlter, doveva aver fiutato il disastro. Venti giorni prima del voto del 4 marzo era andato ad una iniziativa della campagna elettorale del Pd a Milano. Spiegava: «Do una mano nei momenti difficili». Smentiva di voler tornare alla…

Signorile: “Mani strane”
sull’omicidio Moro

Aldo Moro, ritrovamento

Aldo Moro si poteva salvare. Claudio Signorile, in una intervista pubblicata dall’Avantionline e firmata da Giulia Clarizia, racconta: «Noi siamo arrivati realmente a un passo dalla possibile soluzione». Invece le Brigate Rosse 40 anni fa assassinarono il presidente della Dc.…

Ciao don Raffaele
inviato purosangue

Raffaele Indolfi

“Raffaele se ne è andato”. Quando sul telefonino è arrivato il messaggio mi si è gelato il sangue. Sono rimasto sbigottito, incredulo. Ho subito telefonato a Ida Molaro sperando in un improbabile errore. Invece, purtroppo, nessun errore: Raffaele Indolfi, il…

Ipoteca delle elezioni
sulla vendita Alitalia

Vendita Alitalia rimandata, Matteo Salvini

Il leghista Salvini rispolvera “l’italianità” e non vuole che Alitalia venga “svenduta a stranieri”. I sindacati sperano che torni azienda pubblica. Il ministro Calenda sostiene invece che «da sola, così com’è, non sta in piedi» e perciò dopo le elezioni «verrà…

I curdi smembrati
sognano il Kurdistan

I curdi, Recep Tayyip Erdoğan

Esistono i curdi,  ma non il Kurdistan. I curdi non hanno mai avuto una patria, uno stato. Sono 30-40 milioni, vivono in Medio Oriente smembrati tra Turchia, Iran, Iraq, Siria e Armenia. Quando cadde l’Impero ottomano dopo la Prima guerra…