Tag: Massimo Cacciari

Crisi di sistema
ma i politici sviano

Crisi di sistema, Massimo Cacciari

Incapacità, stupidità, mancanza di cultura civile e politica, slogan urlati come fossero programmi elettorali per i prossimi 50 anni e non parole vuote e senza alcuna concretezza… È una campagna elettorale tutta proiettata sul niente o declinata semplicemente per raggiungere…

I negazionisti di
qualsiasi negazione

Freccero, Carlo Freccero

La prima reazione è stata un pensiero molto cattivo: «Qualcuno ha bisogno di uno strizzacervelli, ma uno molto molto molto bravo». Carlo Freccero, celebrato come geniale inventore di una televisione “altra” e “diversa” (ma la sua ultima esperienza a Rai…

Sfuriate anti green pass

Secondo mandato, corsivo

Due filosofi, Giorgio Agamben e Massimo Cacciari, hanno innescato una polemica/dibattito che esula dal diritto-dovere di vaccinarsi per contrastare il Covid; contestano l’introduzione del certificato cosiddetto “green pass”, che consentirebbe a chi ce l’ha di poter accedere in luoghi chiusi…

Il pericolo
uomo forte

Un discorso a parte merita l’attuale situazione politica nel nostro Paese, un tema sul quale siamo già intervenuti diverse volte per segnalare la sostanziale inadeguatezza dell’attuale classe dirigente (non si tratta comunque di un male che affligge solo l’Italia) di…

Il coraggio di ripartire

Costituzione, Sanitari in una sala di terapia intensiva nell'ospedale di Bergamo

Sommersi dalle parole, seppelliti dalle immagini, confusi dai messaggi infiniti e contraddittori, eppure, per assurdo, tutti sembrano convinti di possedere la verità, di conoscere la strada maestra per ogni problema, di essere in possesso della cura migliore, della soluzione più…

Libri. L’irregolare
Cesare De Michelis

cesare de michelis, il libro di Marco Sassano

Ci sono persone che avresti voluto conoscere; anche se ti avvertono che hanno un caratteraccio, forse proprio per questo (poi scopri che quasi mai è vero: il presunto “caratteraccio” è “solo” aver “carattere”). «Cesare poteva sopportare tutto fuorché il luogo…