La guerra rottama
il neutralismo

Finlandia, Sanna Marin e Mario Draghi

La Finlandia e la Svezia bussano alla porta della Nato, l’alleanza militare occidentale incubo di Vladimir Putin. L’aggressione del presidente russo all’Ucraina mette paura. Così Helsinki e Stoccolma hanno deciso di mettere da parte il loro tradizionale neutralismo dai blocchi…

Nasce la biblioteca
“Roberto Villetti”

Biblioteca, Locandina della biblioteca "Roberto Villetti"

In una biblioteca pubblica a lui intitolata a San Giovanni Incarico, in provincia di Frosinone, continueranno a vivere la grande cultura e la grande sensibilità umana e politica di Roberto Villetti, già direttore dell’Avanti!, deputato e vicesegretario del PSI, scomparso…

Energia, alla ricerca
di un nuovo Mattei

Autonomia energetica, Luigi Einaudi e Enrico Mattei

Autonomia energetica. È un bel problema. Ma è diventata una questione di rilevante urgenza per l’Italia dopo l’invasione russa dell’Ucraina. Servirebbe un altro Enrico Mattei per non dipendere più dalle forniture da Mosca alla Penisola. Mattei riuscì nel miracolo: subito…

Anche Onu e Ue sotto
le macerie della guerra

Onu, Ursula von der Leyen

Sotto le macerie provocate dalla guerra di Putin ci sono ormai anche quelle delle grandi istituzioni internazionali. Esattamente come le località dell’Ucraina bombardate dai russi, l’Unione Europea, l’Onu e il Tribunale Penale Internazionale mostrano, evidenti, i segni del conflitto. Con…

Le Termopili d’Ucraina

Termopili, L'acciaieria Azovstal bombardata

Si chiama Termopili uno stretto passaggio tra il monte Eta e una palude costiera, dove gorgogliano alcune sorgenti di acque calde. È la porta d’ingresso alla Grecia centrale, provenendo da nord. Vi si passa attraverso, percorrendo una moderna strada extra-urbana,…